Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo

012
Pubblicato 03 Gennaio 2015 Visite: 2628
Stampa
Dal sito internet

★ BIANCOSCURO ART CONTEST ★


1 Contest
2 Giurie
4 Sezioni
40 Premi
Attestato di partecipazione + pubblicazione sul sito + pubblicazione sulla Rivista d’Arte Biancoscuro per tutti i partecipanti.
La Giuria BIANCOSCURO (Premio COPERTINA + premio mostra personale +

premio mostra collettiva) è composta da redazione, consiglio e comitato critico. I componenti sono:

 
Pubblicato 31 Gennaio 2014 Visite: 2048
Stampa

Silvio Giordano nasce a Potenza nel 1977. Vive e lavora tra Potenza e Milano La sua ricerca artistica in continua evoluzione si sviluppa nell’ambito dell’arte visiva (Videoarte, Fotografia, Installazione, Scultura, Performance). La filosofia, Le previsioni catastrofiche dovute all’idea di morte, la bellezza, la diversità dell’Io, la vanità, la spicologia, l'ambiente, la trasformazione genetica e l'alimentazione sono i temi principali attorno ai quali ruota la produzione di Giordano. -Il suo Primo video risale al 2000 dove viene selezionato da Peter Gabriel ed Oliviero Toscani ed entra nel DVD The Best of Capalbio Film Festival ,nel 2009 vince il Premio Celeste, nel 2010 Vince Roma europa Web Factory videoarte premiato da Pio Baldi, presidente del Maxxi. Viene selezionato per molti eventi internazionali tra cui la Biennale di Videoarte in Korea presso il Sungkok Art Museum, alla 25 Manifestation internationale VideoFormes (France) ha esposto a New york all'Istituto Italiano di Cultura a Los Angeles( dove ha Portato RAW_un prosciutto con i denti) e in gallerie e musei di tutto il mondo.

 
Pubblicato 28 Gennaio 2014 Visite: 1932
Stampa

Quando mi chiedono da dove nasce la mia passione per l'arte la mia mente va sempre a ripescare un vecchio disegno di mio fratello Gaetano, più grande di me di cinque anni, che fece alle scuole medie. Si trattava di una città con dei palazzi alti totalmente invasa da degli insidiosi gatti. l'occhio andava a scovare tutti questi mici nascosti sotto le macchine, sopra i balconi che aggredivano sorprendendo il malcapitato che era a loro tiro. Ricordo anche mio padre che parlava di un dipinto, tutti lo ascoltavano, ma siccome ero troppo piccolo non riuscivo a capire. La curiosità mi faceva passare molto tempo davanti a quel quadro per capirne da solo il senso. Diventato più grande vidi per la prima volta Roma per fare visita a mio fratello Michele, di otto anni più grande di me e che viveva lì per studio. Vidi un disegno grandissimo che raffigurava una città fatta di palazzi. Tanti palazzi e tantissime finestre e balconi. Sembrava un disegno stile Mordillo. Io ci vedevo qualcosa di familiare. La città non poteva essere Potenza ma aveva la stessa struttura urbana e paesaggistica. Quest'anno, andando a casa di amici suoi, ho visto che avevano esposto dei suoi quadri e così ho scoperto che ha ripreso a disegnare, anzi per dirla come si dovrebbe, ha imparato a dipingere.

Mio fratello è un artista!?

 
Pubblicato 24 Ottobre 2013 Visite: 1762
Stampa

GIULIO GIORDANO
Nasce a Potenza nel 1975. Diplomato all’Istituto d’Arte, Giulio fonda la bottega Fabrica Artis per la creazione di video, fumetti, mosaici, pittura. Collabora per: L’Officina Rambaldi, per X-Comics mensile di fumetto erotico per la Coniglio Editore. Viene donato un suo quadro per il Papa Benedetto XVI in occasione del IV Centenario di S.Andrea Avellino. Realizza più di 90 murales sul territorio nazionale. Nel 2009 partecipa alla collettiva di pittura “Art Fair Hangzhou”, Beijing, China. Nel 2010 presenta una personale di Pittura al “Caffè letterario Gallery”, Potenza.

Vive e lavora a Potenza.

Allegati:
Accedi a questo URL (http://www.giuliogiordano.com/)http://www.giuliogiordano.com/[ ]0 Kb
 
Pubblicato 02 Settembre 2013 Visite: 2674
Stampa

Mariella Gualtieri La tutela e la valorizzazione del paesaggio da parte di una nazione è direttamente legata alla sensibilità che i propri cittadini hanno per l'arte. Dagli artisti nascono musiche, immagini e concetti il più delle volte utopici, che ci spingono a desiderare un ambiente razionale e sostenibile. La pittrice Mariella Gualtieri si impone come artista concependo dei paesaggi riconoscibili come metafisici ma che metafisici non sono. Sono opere che raccontano un mondo possibile anche se improbabile. Non c'è niente di utopico nel concepire le nostre città, quelle classiche e quelle moderne, restituite ad una natura contadina. Il termine cultura ha molte analogie con la parola coltura, ed è proprio dalla coltura dell'ulivo e della mela rosa che parte il messaggio artistico della Gualtieri. L'artista che lancia un forte messaggio ecologico senza usare moralismi o provocazioni.

Le sue opere non scioccano o tantomeno accusano. Non sono l'ennesima denuncia morale ai grandi della terra. Le sue opere sono semplicemente belle e si lasciano guardare e desiderare suggerendo all'osservatore un mondo migliore e possibile. Il nutrimento del corpo e dello spirito nella forma più sana.

 

Pagina 2 di 3

<< Inizio < Prec 1 2 3 Succ > Fine >>

Libri

LibriLucaCaricato

Utenti online

Abbiamo 8 visitatori e nessun utente online

Login Form



| + - | RTL - LTR
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.