Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo

012
Pubblicato 23 Febbraio 2015 Visite: 1691
Stampa

Le tre Valli, Olio su tela, Ottobre 2005. 48 x 25 cm. Collezione Pace.

 Il quadro mostra un campo di grano che si perde sull'orizzonte fino ad arrivare ad una valle, punto di incontro di due montagne verdi.

Mi sono ispirato ad una zona nei pressi di Avigliano (PZ), precisamente presso una campagna di contrada Cascia.

La prima valle quindi è quella lontana, sullo sfondo, la terza è la più vicina ed è data dalle pagine del libro che legge la fanciulla mentre, la seconda valle lascio a voi la fantasia di trovarla.

Questo è l'ultimo dipinto ad olio che ho composto ed è un quadro di cui avevo quasi dimenticato l'esistenza. E' stato esposto per diversi anni in una banca privata e dopo 9 anni sono riuscito a rivederlo come lo vedete voi adesso. 

Allegati:
Scarica questo file (alta-definizione-le-tre-valli.jpg)alta-definizione-le-tre-valli.jpg[ ]3444 Kb
 
Pubblicato 15 Settembre 2013 Visite: 1101
Stampa

Il Body Painting o bodypainting è una forma di body art in cui a differenza del tatuaggio o di altre forme di body art, la durata è temporanea. Il tempo di permanenza, dipendente dai tipi di colori utilizzati, varia da qualche ora a qualche giorno essendo una forma d'arte in cui, per sua stessa natura, ogni opera è destinata alla distruzione. Il body painting trova come suoi partner naturali: La fotografia, che permette di immortalare l'attimo e conservare la creazione dell'artista; Il video, che riprende in diretta la realizzazione dell'opera; L'esibizione sia durante la pittura sia ad opera completata; Storia del body painting


 
Pubblicato 24 Dicembre 2012 Visite: 1284
Stampa


Gesù bambino Vergine delle rocce
Benedicente
 olio su tela, 9x13 cm. 2010. Collezione privata di anonimo.

Questo Bambino benedicente è tratto dallo stesso Bambino della Vergine delle rocce di Leonardo da Vinci esposto a Parigi al Museo del Louvre. Il dipinto, dato le sue piccole dimensioni, mi ha reso difficile la messa in opera dei dettagli. La matita, la penna o gli stessi acquerelli permettono una maggiore cura dei particolari mentre, i colori ad olio, e la stessa composizione ruvida della tela, non si prestano bene alla cura dei dettagli.

Chi è il Bambino posto alla destra nel dipinto della Vergine delle rocce di Leonardo da Vinci?

Per Dan Brown si tratta del Battista, per me e per la critica convenzionale si tratta sicuramente del Bambin Gesù.

Per saperne di più guarda il video sulla ipotetica scoperta di un Codice Da Vinci da parte di Luca Caricato, tesi di laurea 21 luglio 2006.
"La Vergine delle rocce" nasconde figure esoteriche.

 
Pubblicato 27 Ottobre 2012 Visite: 1540
Stampa
Ponte Romano, Ceramica, 2000.

Collezione privata di anonimo.

Ricorda il ponte romano di Potenza posto sul fiume basento prima di essere restaurato.

La tecnica che ho utilizzato è molto veloce. I mattoni sembrano essere stati messi uno alla volta ma sono ricavati da uno strato di argilla tagliato verticalmente. Fanno parte dello stesso foglio di argilla.

Sono più strati di argilla leggermente ritagliati posti uno sopra l'altro.

Questi manufatti in ceramica escono tutti dai forni del laboratorio di ceramica dell'artista artigiana Lucia Acierno.

 

 
Pubblicato 22 Settembre 2012 Visite: 1365
Stampa

Muort, 1993 tecnica mista su cartoncino.

morte illustrazione luca caricatoQuando si è adolescenti si pensa che tutta la propria energia sia inesauribile.

La vita non tarda mai a metterti davanti alla cruda realtà. La Morte è un tema forte e sempre difficile da accettare e l'arte serve ad affrontare proprio queste tematiche. Lì dove la scienza non arriva a dare esustive spiegazioni subentrano gli artisti, i filosofi ed i teologi con le loro opere o dissertazioni. In maniera ironica e cinica realizzai questa illustrazione. Un essere umano scuoiato, con due ali nere, si strappa il cuore e lo strizza mentre lo solleva in alto. I vermi Continuano a mangiarlo. Quest'illustrazione, anche se visibilmente macabra, voleva essere la risposta alla paura della morte. Muort' che in potentino significa morte, morto, morti ecc. pronunciato in questo dialetto acquista diverse accezioni, il più delle volte ironiche e dissacranti. Curiosità: Molti musicisti metal hanno chiesto di suonare con questa icona sulla batteria o mi hanno chiesto di aerografarla sul proprio strumento musicale.

 

Pagina 1 di 4

<< Inizio < Prec 1 2 3 4 Succ > Fine >>

Libri

LibriLucaCaricato

Utenti online

Abbiamo 28 visitatori e nessun utente online

Login Form



| + - | RTL - LTR
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.