Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo

Maratea Film Festival - Apofil - Liceo ArtisticoMusicale Statale di Potenza.

Pubblicato 02 Agosto 2012 Visite: 2923
Stampa

Luca Caricato interverrà per raccontare l'esperienza didattico-formativa che ha vissuto con i giovani studenti del  Liceo ArtisticoMusicale Statale di Potenza.

Presenterà 4 cortometraggi, esercizi didattici girati e montati con i suoi allievi del Liceo Artistico di Potenza.

Cinema e Formazione ore 17.00 - Grand Hotel Pianeta Maratea - Contrada Santa Caterina


 

Corti di Memoria
 "IL RIFUGIO SIAMO NOI", " MORPHING ETNICO“, "NASCONDINO" e "Rifugiati".4 cortometraggi realizzati dal Liceo ArtisticoMusicale Statale di Potenza, in collaborazione con APOFIL nell’ambito del progetto “Corti di Memoria” sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica. I cortometraggi sono il risultato di un intenso percorso formativo svolto sui temi della discriminazione di ieri e di oggi, partendo dalla memoria dell’olocausto. Docenti Luca Caricato e Fabio Bavusi.

Banca della Memoria - Associazione culturale La Scatola Chiara. Presentazione e proiezione delle interviste realizzate per il progetto pilota di formazione promosso dalla Provincia di Potenza e coordinato da APOFIL di Potenza (Agenzia per l’Orientamento e la Formazione - Istruzione e Lavoro).
Intervengono: Piero Lacorazza, Presidente della Provincia di Potenza, Francesco Pietrantuono, Assessore alla Cultura Provincia di Potenza, Nicola Laguardia, Presidente APOFIL, Giuseppe Romaniello, Direttore APOFIL, Angela Cannizzaro, regista, iornalista e docente di Regia e Storia del cinema presso UPTER, Gianni Celata, docente di Economia dei Beni e delle Attività Culturali, Sapienza Università di Roma.

Un Ringraziamento particolare va a tutti gli allievi del  Liceo ArtisticoMusicale Statale di Potenza che oltre ad apprendere le tecniche di realizzazione di un prodotto audiovisivo, mi hanno trasmesso tanta gioia. I lavori sono il frutto del loro impegno e della loro convinzione nel coltivare valori nobili e morali come quelli trattati al Maratea Film Festival. L'arte è nuovamente punto di partenza e di riflessione per rendere questo nostro mondo migliore.