Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo

012
Pubblicato 07 Gennaio 2013 Visite: 2320
Stampa


Carlo Pedretti, summa della conoscenza vinciana con Luca CaricatoCOMUNICATO STAMPA LEONARDO E LA PACE una visita lucana per Carlo Pedretti Dopo circa due anni di attesa, il Museo delle Antiche Genti di Lucania e l’Accademia del Rinascimento, sono riusciti ad ottenere la presenza in Basilicata del maggiore studioso di Leonardo da Vinci al mondo, il Prof. Carlo Pedretti, Direttore dell’Armand Hammer Center for Leonardo Studies presso l’Università della California a Los Angeles. Il primo incontro, con l’illustrissimo studioso, è previsto nella mattinata del giorno 11 gennaio presso il Museo delle Antiche Genti di Lucania, dove sarà illustrato a giornalisti e personalità accademiche il recente approfondimento sulle tematiche leonardiane in ordine alla pace. Nel pomeriggio dello stesso giorno, il Prof. Pedretti si recherà, insieme al Prof. Rocco Sinisgalli, al Teatro Stabile di Potenza, dove saranno celebrati gli atti di presentazione del prezioso volume “Ut Pictura Poesis. Per una storia delle arti visive”, la magnifica raccolta degli atti del convegno Ars Poetica, Quinto Orazio Flacco del 20-23 Settembre 2010 Roma - Accademia di Danimarca; Venosa - Castello Aragonese a cura di Rocco Sinisgalli, 464 pagine, formato 17/24, a colori, CB Edizioni. Nella mattinata del giorno 12, lo studioso vinciano consumerà a Vaglio una dotta lezione sul pensiero di Leonardo in ordine alla musica, ed al termine saranno consegnati due prestigiosi riconoscimenti: al Prof. Pedretti sarà rimesso un attestato per il prezioso contributo alla conoscenza del genio vinciano, e al poeta e cantante Pino Mango, spetterà invece il 1° premio letterario “Mephitis”.

Carlo Pedretti è professore emerito di storia dell'arte italiana e titolare della cattedra di studi su Leonardo presso l'Università della California a Los Angeles, dove dirige il Centro Hammer di Studi Vinciani con sede italiana presso Urbino. Autore di oltre quaranta libri e cinquecento fra saggi, articoli in varie lingue sui molteplici aspetti della sua specializzazione, è membro della commissione ministeriale per l'Edizione Nazionale dei Manoscritti e dei Disegni di Leonardo da Vinci. Le onorificenze conferitegli in Italia e all'estero includono la Medaglia d'Oro alla Cultura del Presidente della Repubblica Italiana nel 1972, e nello stesso anno la Congressional Citation, che è il massimo riconoscimento da parte del governo degli Stati Uniti. Gli è stata inoltre conferita la cittadinanza onoraria della città di Arezzo (2001) e la laurea honoris causa dalle università di Ferrara (1991), Urbino (1998) e Milano (Cattolica, 1999), nonché quella dell'Università di Caen in Francia (2002). Membro onorario dell'antica Accademia degli Euteleti a San Miniato al Tedesco, e di altri prestigiosi enti e istituti in Italia e all’estero, è inoltre un regolare delle pagine culturali del Corriere della Sera e de L'Osservatore Romano.

Nel 1992 ha curato la Mostra Internazionale “I Ponti di Leonardo”, prodotta dall’Associazione Culturale Excalibur di Lino Lavorgna, in collaborazione con il Comune di Malmoe (Svezia). La mostra fu concepita come evento culturale di supporto al progetto ingegneristico Ponte di Øresund.[1]

Il 24 aprile 2008 gli è stata conferita la cittadinanza onoraria della città di Vinci. http://it.wikipedia.org/wiki/Carlo_Pedretti


Allegati:
Scarica questo file (Comunicato Stampa.pdf)Pedretti a Potenza[ ]181 Kb

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Libri

LibriLucaCaricato

Utenti online

Abbiamo 48 visitatori e nessun utente online

Login Form



| + - | RTL - LTR
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.